Dipendenza da alcol (dipendenza da alcol)

Come si riconosce la dipendenza da alcol? Quali sono i sintomi dell'abuso di alcol? Informazioni sulla diagnosi e terapia della malattia alcolica

Testo in un linguaggio semplice Il nostro contenuto è testato dal punto di vista medico e farmaceutico

Dipendenza da alcol - in poche parole

La dipendenza da alcol può essere estremamente dannosa per la salute. Se ti ritrovi ad avere problemi con l'alcol, dovresti assolutamente parlare con il tuo medico. Gli autotest come il test CAGE o AUDIT possono rivelare un uso critico di alcol. Il medico di famiglia, i centri di consulenza sulle dipendenze, gli psichiatri e gli psicologi, le cliniche specialistiche appropriate oi gruppi di auto-aiuto possono anche aiutare le persone colpite a chiarire in che misura hanno un consumo dannoso di alcol e quali misure sono sensate per apportare un cambiamento.

Cosa significa dipendenza da alcol?

La dipendenza da alcol è un termine gergale per la dipendenza da alcol. È caratterizzato da problemi fisici, psicologici e sociali e porta a una serie di danni consequenziali. Circa 1,6 milioni di persone in Germania dipendono dall'alcol. Ci sono alcuni criteri per diagnosticare la dipendenza da alcol. Se una persona affetta soddisfa un certo numero di questi criteri, è considerata dipendente (vedi diagnosi).

Le transizioni dal consumo e dalla dipendenza "normali" a quelli ad alto rischio o dannoso sono fluide.

Come funziona l'alcol?

La maggior parte dell'alcol consumato viene assorbito nel corpo o nel flusso sanguigno attraverso le mucose del tratto gastrointestinale. La velocità con cui ciò accade dipende, tra le altre cose, da ciò che è stato mangiato. A stomaco vuoto, l'assorbimento avviene molto rapidamente, mentre il cibo ad alto contenuto di grassi ritarda il processo. Il più alto livello di alcol nel sangue si verifica in media circa 45-90 minuti dopo aver consumato una bevanda alcolica.

Con la stessa quantità di alcol, la concentrazione di alcol nel sangue è più alta nelle donne che negli uomini. Il motivo: anche con lo stesso peso, gli uomini hanno più massa muscolare delle donne. I muscoli vengono forniti con più sangue del tessuto adiposo, quindi l'alcol fornito viene distribuito in più fluido. L'alcol è principalmente scomposto nel fegato.

Gli effetti dell'alcol dipendono dalla quantità consumata nonché dallo stato fisico e mentale dell'individuo. Con il consumo regolare c'è anche un certo effetto di assuefazione, noto anche come tolleranza. Man mano che ci si abitua, il corpo diventa meno sensibile all'alcol. Il valore per mille da solo non dice necessariamente nulla su quanto gravemente l'individuo sia già compromesso nelle sue capacità fisiche e mentali dall'intossicazione.

Esempi di reazioni fisiche al consumo di alcol sono:

  • Coordinazione e disturbi del movimento (ad esempio, ondeggiamento)
  • pronuncia confusa
  • Allargamento dei vasi sanguigni (viso arrossato)
  • aumento della sudorazione
  • aumento della produzione di urina ...

Le reazioni psicologiche al consumo di alcol sono ad esempio:

  • Disinibizione (riduzione della timidezza o aumento dell'aggressività)
  • Voglia di parlare
  • umore di alto livello
  • Concentrazione e disturbi della memoria
  • Disorientamento
  • comportamenti a volte aggressivi dannosi per gli altri o per se stessi
  • a volte ansia o umore depresso

Ma vale sempre quanto segue: indipendentemente dal fatto che qualcuno "tolleri molto" o si ubriachi più rapidamente, l'alcol provoca danni al suo corpo. Perché l'alcol è un veleno cellulare. Ciò significa che anche piccole quantità di alcol danneggiano le cellule e gli organi del corpo, come il fegato o il sistema nervoso. Questo effetto dannoso per le cellule si manifesta sempre, la misura dipende fondamentalmente ed esclusivamente dalla quantità di alcol puro, indipendentemente dal fatto che venga consumato sotto forma di grappa, birra o vino.

Quando il consumo di alcol è pericoloso?

Gli esperti concordano: non esiste un consumo di alcol senza rischi. Anche piccole quantità di alcol sono dannose, ma il rischio di malattie secondarie aumenta con la quantità consumata. La quantità di alcol a cui è dannoso è controversa negli ambienti specialistici. La seguente divisione in "modelli di consumo" (in grammi di alcol puro al giorno) è comune in Germania:

Consumo a basso rischio: donne fino a 12 g / uomini fino a 24 g per un massimo di cinque giorni alla settimana.

Qualsiasi cosa oltre a questo è un uso rischioso, il che significa che se continui a usarlo, il rischio di conseguenze dannose aumenta. Le donne che consumano regolarmente più di 40 o addirittura 80 grammi di alcol o gli uomini che consumano più di 60 o 120 grammi al giorno hanno un'alta probabilità di danneggiare in modo significativo il loro corpo prima o poi.

Per l'orientamento: un bicchiere di birra da 0,33 litri corrisponde a circa 13 g di alcol. Un bicchiere di circa 0,2 litri di vino corrisponde a circa 16 g.

Se ci sono meno di due giorni senza consumo alla settimana, il consumo di alcol è sempre considerato rischioso. La classificazione di cui sopra si applica solo agli adulti sani e in particolare non alle donne in gravidanza o che allattano.

Quanto alcol contiene un bicchiere?

© W & B / Ulrike Möhle

ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA

© W & B / Ulrike Möhle

Birra, 0,33 litri: 13 grammi di alcol

© W & B / Ulrike Möhle

Vino, 0,2 litri: 16 grammi

© W & B / Ulrike Möhle

Sherry, 0,1 litri: 16 grammi

© W & B / Ulrike Möhle

Liquore, 0,02 litri: 5 grammi

© W & B / Ulrike Möhle

Whisky, 0,02 litri: 7 grammi

© W & B / Ulrike Möhle

Grano, 0,02 litri: 7 grammi

Precedente

1 di 6

Il prossimo

Sintomi

Il consumo di alcol ha un effetto diretto e immediato sul corpo che si verifica subito dopo il consumo. Un consumo eccessivo di alcol per un lungo periodo di tempo può anche causare danni che diventano evidenti solo dopo mesi o anni.

Sintomi fisici e mentali immediati dopo aver consumato alcol

Questi includono quelli sotto "Come funziona l'alcol?" sintomi menzionati come dilatazione dei vasi, coordinazione e disturbi del movimento, ...

Conseguenze fisiche e psicologiche della dipendenza da alcol

Ciò include, ad esempio, diminuzione dell'appetito e malnutrizione, nonché sintomi di astinenza come irrequietezza o nausea, tremori, aumento dell'irritabilità, ...

Conseguenze del consumo di alcol e della dipendenza da alcol

L'elevato consumo di alcol aumenta notevolmente il rischio di molte malattie. Questi includono:

  • Infiammazione del fegato,
  • Cirrosi epatica
  • Infiammazione del pancreas
  • Lesioni, incidenti
  • Cancro, in particolare tumori del cavo orale, della gola, del fegato e del seno femminile
  • Malattia dell'esofago e dello stomaco (infiammazione, ulcera, cancro)
  • Malattie del sistema cardiovascolare (aritmie cardiache, cuore ingrossato, ...), ipertensione
  • Carenza di acido folico e conseguente anemia
  • Disfunzione erettile
  • Disturbi immunitari
  • Danni al sistema nervoso
  • danno prenatale all'embrione, come bassa statura, disabilità intellettiva o difetti cardiaci

Le conseguenze sociali spesso includono difficoltà in famiglia e problemi sul lavoro, perdita di amici e conoscenti, squalifica della patente di guida o conflitto con la legge. In molti casi, la dipendenza da alcol porta anche al declino sociale e causa enormi costi sociali consequenziali.

Le fasi della dipendenza da alcol

La dipendenza da alcol spesso si verifica in determinate fasi, ognuna con un comportamento caratteristico. Sebbene le singole forme della malattia spesso differiscano notevolmente, il seguente corso è considerato tipico:

1) Innanzitutto si beve sempre più spesso per far fronte ai problemi e per rendere più sopportabili determinate situazioni. Il consumo quotidiano di alcol può essere il risultato. Non deve portare a un'intossicazione.

2) Nella fase successiva, l'alcol diventa sempre più importante, i pensieri ruotano quasi esclusivamente attorno al tema del bere e ottenere alcol e nascondere le proprie abitudini di consumo ad amici, familiari e colleghi. Inoltre, c'è una progressiva perdita di controllo: chi ne è colpito prende compulsivamente la bottiglia, più tardi in qualsiasi momento della giornata. Altri doveri, interessi e contatti sociali vengono trascurati a causa del consumo di alcol. Se si beve meno alcol del solito, si verificano sintomi di astinenza fisici e psicologici.

3) Dopo tutto, la dipendenza da alcol domina in gran parte la routine quotidiana e il comportamento delle persone colpite. Le capacità mentali come la capacità di criticare e giudicare spesso diminuiscono. In molti casi, poi, al più tardi, c'è un rapido declino sociale.

Diagnosi: riconoscere la dipendenza da alcol

Ci sono una serie di segnali che indicano che potresti essere dipendente dall'alcol. Questi includono:

  • Un forte desiderio o una sorta di compulsione a bere alcolici
  • Diminuzione della capacità di controllare quando e quanto viene consumato
  • Sintomi da astinenza quando il consumo viene ridotto o interrotto
  • Bevi per alleviare i sintomi di astinenza
  • Sviluppo della tolleranza, cioè per ottenere l'effetto desiderato, le persone colpite devono consumare quantità sempre maggiori di alcol
  • Modelli comportamentali limitati: ad esempio, le persone bevono senza osservare le solite regole sociali
  • Altri interessi sono sempre più trascurati a favore del consumo di alcol. Ottenere e consumare alcol richiede più tempo
  • Consumo persistente contro una migliore conoscenza, cioè anche se le conseguenze dannose in ambito fisico e psicologico stanno già diventando evidenti. Ciò include anche problemi in famiglia, sul lavoro e nell'ambiente sociale

Non tutti questi sintomi devono essere veri per essere dipendenti! Ci sono alcolisti che non bevono quotidianamente o che non manifestano sintomi di astinenza, ma che accettano altri svantaggi.

Il medico formula la diagnosi sulla base di una discussione dettagliata e di un esame fisico. Vengono presi in considerazione i comportamenti evidenti, i sintomi fisici e psicologici del paziente. Il medico cerca di farsi un'idea della situazione di vita della persona colpita e dell'andamento del suo consumo di alcol. Le variazioni di determinati valori del sangue possono dare al medico un'indicazione che potrebbe esserci un aumento del consumo di alcol.

Test: sei dipendente dall'alcol?

Esistono anche questionari che possono aiutare a valutare se esiste una dipendenza. Questi includono l'AUDIT o il questionario CAGE: