I quattro vaccini corona a confronto

Per contenere la pandemia, in futuro il vaccino di Johnson & Johnson potrebbe essere utilizzato anche nell'UE. Ciò significa che ci sono quattro preparazioni approvate. Dove ci sono differenze, dove ci sono somiglianze?

Questo articolo riflette lo stato delle conoscenze alla data specificata. Viene aggiornato regolarmente.

Con il vaccino corona dell'azienda farmaceutica statunitense Johnson & Johnson, l'autorità europea per i medicinali EMA ha ora approvato il quarto vaccino Covid-19 nell'UE.

Il preparato ha una caratteristica speciale: deve essere somministrato una sola volta. Questo differisce dai tre vaccini precedentemente approvati nell'UE, che richiedono due dosi. Il vaccino è stato sviluppato nei Paesi Bassi dalla controllata Janssen.

Download gratuito

Il nostro volantino per i tre precedenti vaccini AstraZeneca, BionTech e Moderna per il download

File da scaricare Download gratuito

Ecco la versione inglese del volantino

File da scaricare

Puoi leggere di seguito in cosa differiscono i quattro vaccini e cosa hanno tutti in comune:

In che modo differiscono i vaccini?

I vaccini di AstraZeneca e Johnson & Johnson sono i cosiddetti vaccini vettoriali. Hai bisogno di un virus come base per contrabbandare informazioni nel corpo. Alla Johnson & Johnson, è un virus della rinite umana che è stato reso innocuo. Contiene materiale genetico di una proteina di superficie con cui l'agente patogeno Sars-CoV-2 si aggancia alle cellule umane. Le cellule del corpo della persona vaccinata formano la proteina con l'aiuto delle istruzioni di montaggio, il corpo sviluppa una risposta immunitaria.

I preparati di Biontech / Pfizer e Moderna, invece, sono i cosiddetti vaccini a mRNA. "m" sta per messaggero, "RNA" per acido ribonucleico. Qui l'mRNA è l'istruzione per la costruzione di un componente dell'agente patogeno Covid-19. Entra nelle cellule del corpo con l'aiuto di minuscole goccioline di grasso. Questi poi producono anche la proteina virale contro la quale il corpo sviluppa la sua risposta immunitaria.

Quanto bene funzionano i vaccini?

I modelli basati su vettori devono ammettere la sconfitta dei nuovi tipi di vaccini a mRNA a questo proposito:

Secondo le informazioni sul prodotto dell'EMA, il vaccino di Johnson & Johnson offre circa il 66% di protezione contro i cicli moderati o gravi di Covid-19, misurati 28 giorni dopo la somministrazione. Secondo l'EMA, la persona vaccinata è protetta da malattie gravi o potenzialmente letali con l'85% dopo lo stesso periodo.

Secondo il Robert Koch Institute (RKI), l'efficacia dell'agente AstraZeneca è fino all'80% dopo una seconda vaccinazione con un intervallo di 12 settimane tra le due dosi di vaccino.

Secondo l'RKI, i risultati sono più alti per i preparati di mRNA: qui l'istituto riporta un'efficacia di circa il 95%.

Quanto spesso vaccini?

Il preparato Johnson & Johnson deve essere somministrato solo una volta.

Tutti e tre gli altri vaccini approvati nell'UE richiedono due vaccinazioni. La Standing Vaccination Commission (STIKO) raccomanda qui sulla base dei risultati precedenti: con i vaccini mRNA di Biontech / Pfizer e Moderna, dovrebbe esserci un intervallo di sei settimane tra le due dosi di vaccino. Per il vaccino a base di vettore AstraZeneca, un intervallo di dodici settimane.

Di norma, entrambe le vaccinazioni dovrebbero essere sempre effettuate con la stessa preparazione, consiglia l'Istituto Robert Koch (RKI). L'Istituto Paul Ehrlich (PEI) ha annunciato che se la preparazione fosse stata modificata, al momento non sarebbe stata garantita la piena efficacia.

Il vaccino di AstraZeneca offre un'eccezione: a causa di possibili effetti collaterali (vedere la sezione successiva), solo le persone di età superiore ai 60 anni dovrebbero ricevere questo vaccino in futuro. Se hai meno di 60 anni e hai ricevuto una prima vaccinazione con AstraZeneca, STIKO ti consiglia di ricevere un vaccino a mRNA per la seconda vaccinazione dodici settimane dopo.

Quali sono gli effetti collaterali?

Secondo l'RKI, il dolore al sito di iniezione, l'esaurimento, il mal di testa, i dolori articolari e i brividi sono stati gli effetti collaterali più comunemente osservati dopo le vaccinazioni. In generale, tuttavia, erano da deboli a moderati e si sono attenuati dopo poco tempo. Secondo l'RKI, con i preparati a base di mRNA, come con tutti gli altri vaccini, "in casi molto rari" non si possono escludere reazioni allergiche immediate fino a shock o altre complicazioni precedentemente sconosciute.

La Commissione permanente per la vaccinazione raccomanda anche la vaccinazione per le persone con immunodeficienza, ad esempio con infezioni da HIV, cancro o dopo trapianti di organi. "Sebbene le persone con un sistema immunitario indebolito possano non rispondere altrettanto bene al vaccino, non ci sono particolari problemi di sicurezza", afferma l'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Il vaccino AstraZeneca è attualmente allo studio se, in casi molto rari, possa causare coaguli di sangue (trombosi) nelle vene cerebrali, le cosiddette trombosi della vena sinusale. L'Istituto Paul Ehrlich consiglia alle persone che ricevono il vaccino Covid-19 AstraZeneca e che presentano sintomi più di tre giorni dopo la vaccinazione devono cercare immediatamente cure mediche. Questi sintomi possono includere mal di testa grave e persistente, mancanza di respiro, gonfiore delle gambe o sanguinamento puntiforme della pelle.

Per i prossimi ordini di vaccini corona, la Commissione Europea vuole fare affidamento principalmente sulla nuova tecnologia di mRNA utilizzata da Biontech / Pfizer e Moderna. Tuttavia, questo non significa che produttori come Astrazeneca e Johnson & Johnson siano già fuori dalla corsa per contratti futuri o che i loro contratti non verranno estesi.

I vaccini proteggono anche dalle varianti del virus?

Il vaccino AstraZeneca protegge contro il mutante britannico, ma ci sono dubbi sulla sua efficacia contro la variante sudafricana. Il vaccino potrebbe essere modificato se necessario, hanno detto Pfizer e Biontech. Tra le altre cose, Moderna vuole testare l'effetto di una dose aggiuntiva di richiamo.

Il Sudafrica ora si affida alla preparazione di Johnson & Johnson. La sua efficacia contro la variante predominante B.1.351 è stata dimostrata, ha affermato. Il vaccino dovrebbe offrire protezione anche nella variante brasiliana P.1.

Come vengono conservati i vaccini?

Un grande vantaggio di Johnson & Johnson e AstraZeneca è che possono essere conservati per mesi a temperature del frigorifero comprese tra due e otto gradi Celsius. Il vaccino di Biontech / Pfizer, d'altra parte, viene conservato a circa meno 70 gradi. Ma rimane stabile per due settimane a meno 25 a meno 15 gradi Celsius. Con il vaccino Moderna, non deve essere così freddo a meno 20 gradi.

Swell:

Commissione europea, la Commissione approva il quarto vaccino COVID19 nell'UE, a partire dal 12 marzo 21. Online: https://ec.europa.eu/germany/news/20210312-johnson-johnson-impfstoff_de (ultimo accesso: 6 aprile 21)

Robert Koch Institute: domande sulla raccomandazione di vaccinazione COVID-19, a partire dal 1.4.21. Online: www.rki.de/SharedDocs/FAQ/COVID-Impfen/FAQ_Liste_STIKO_Empfehler.html (ultimo accesso: 04/06/21)

Robert Koch Institute: COVID-19 e vaccinazione: risposte alle domande frequenti (FAQ). Stato 1.4.21. Online: www.rki.de/SharedDocs/FAQ/COVID-Impfen/haben.html (ultimo accesso: 6 aprile 21)

Robert Koch Institute: efficacia e sicurezza. Stato 1.4.21. Online: www.rki.de/SharedDocs/FAQ/COVID-Impfen/FAQ_Liste_Wirektiven_Sicherheit.html (ultimo accesso: 6 aprile 21)

Istituto Paul Ehrlich; Vaccini contro il covid19. Stato 1.4.21. Online: www.pei.de/DE/arzneimittel/impfstoffe/covid-19/covid-19-node.html (ultimo accesso: 6 aprile 21)

Dagan, N., Barda, N., Kepten, E., et al. . Vaccino BNT162b2 mRNA Covid-19 in un contesto nazionale di vaccinazione di massa. New England Journal of Medicine. Online: https://doi.org/10.1056/nejmoa2101765 (ultimo accesso: 6 aprile 21)

Public Health England: rapporto sull'efficacia del vaccino della Public Health England. Stato: marzo 2021. Online: https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/971017/SP_PH__VE_report_20210317_CC_JLB.pdf (ultimo accesso: 6, 21 aprile)

Coronavirus vaccinazione

Notizie sul coronavirus

Vaccinazione Corona: cartella vaccinale digitale in farmacia

Covid-19: questo è il modo in cui le persone vaccinate sono protette

Il governo prepara la regolamentazione delle eccezioni per le persone vaccinate

La Germania rende difficile viaggiare dall'India

Freno di emergenza federale: uscita limitata dalle 22:00

Possibili effetti collaterali della vaccinazione contro Covid-19

Cosa devono sapere i dipendenti sul "test obbligatorio"

Le persone vaccinate con Astrazeneca più giovani dovrebbero passare a un'altra preparazione

Drosten: Le misure non sono sufficienti

Sfida il mondo del lavoro con il contenimento Corona

35.000 medici di famiglia iniziano la vaccinazione

Astrazeneca soprattutto per gli over 60

Maschere FFP2 sul lavoro: diritto alle pause

Regole pasquali degli stati federali

Esperti dell'OMS: Corona probabilmente proviene dagli animali