Coronavirus: cosa devi sapere ora

Sintomi, infezione, periodo di incubazione, come proteggersi, di cosa dovrebbero essere consapevoli gli anziani e i malati: le informazioni più importanti sul coronavirus SARS-CoV-2

Testo in un linguaggio semplice

Quali sintomi scatena il coronavirus?

I sintomi più comuni includono: febbre, tosse, naso che cola, odore e disturbi del gusto.

Secondo il Robert Koch Institute, l'infezione da coronavirus SARS-CoV-2 si manifesta spesso sotto forma di tosse, febbre, naso che cola e disturbi dell'olfatto e del gusto. Potresti anche provare spossatezza, mancanza di respiro, mal di testa e dolori muscolari, perdita di appetito, mal di gola, diarrea, vomito e un'eruzione cutanea.

È possibile trovare ulteriori informazioni in "Sintomi, infezione e corso" e "Infetto - e adesso?".

Importante: chiunque temi di aver contratto il coronavirus SARS-CoV-2 a causa dei sintomi del raffreddore non dovrebbe consultare direttamente un medico, ma chiamare il proprio medico di base o il servizio medico di guardia al 116117. In caso di emergenza, come la mancanza di respiro, il 112 è il numero giusto. Quando chiami, dovresti anche indicare quali sintomi sono presenti, se ci sono malattie precedenti e se hai avuto contatti con una persona che può essere dimostrata essere affetta da SARS-CoV-2 nelle ultime due settimane.