Siringa dietetica liraglutide: non una cura miracolosa

I farmaci soppressori dell'appetito come aiuto alla perdita di peso non sono nuovi, ma continuano a cadere in discredito. Come funziona il principio attivo liraglutide e quali effetti collaterali ha

Grande promessa: i benefici ei rischi devono essere attentamente valutati con l'iniezione dietetica

© fotolia / Photographee.eu - Fotolia / Vosdal

Molte persone in sovrappeso sperano di perdere peso con l'aiuto di farmaci. Sarebbe troppo bello se funzionasse così facilmente. Soprattutto se hai già provato tutte le altre opzioni come cambiare la tua dieta e fare più esercizio senza successo. Sarebbe un mercato gigantesco.

Cos'è Liraglutide?

È proprio con queste speranze che entra in gioco l '"iniezione dietetica", disponibile anche in Germania da aprile 2016 con il nome di principio attivo liraglutide. Il farmaco richiede una prescrizione ed era sul mercato statunitense un anno prima. Liraglutide è approvato come farmaco dimagrante per le persone con un indice di massa corporea (BMI) di 30 e più. Se ci sono fattori di rischio legati al peso come i livelli di colesterolo alto, il preparato può essere prescritto da un BMI di 27. Viene somministrato ogni giorno sotto forma di siringa.

Originariamente un farmaco per il diabete di tipo 2

Il liraglutide è già noto come principio attivo della terapia per il diabete di tipo 2: alcuni anni fa era stato approvato a dosi inferiori (da 1,2 a 1,8 mg / giorno) come farmaco per il trattamento del diabete. Poiché è stato dimostrato che i pazienti trattati con liraglutide perdono peso, ora è destinato anche ad aiutare le persone in sovrappeso che non soffrono di diabete di tipo 2 a una dose significativamente più alta.

"Le aziende tendono a coprire la più ampia gamma possibile di quadri clinici per i singoli prodotti", afferma il medico e farmacista Wolfgang Becker-Brüser, editore della rivista specializzata Telegramma di droga. La dose viene aumentata lentamente fino a tre milligrammi di liraglutide, che vengono iniettati sotto la pelle al giorno, quasi il doppio rispetto a quando viene usato come farmaco per il diabete. I costi di solito devono essere pagati da soli. "Ciò significa fino a 3500 euro all'anno", calcola Becker-Brüser.

Come funziona liraglutide?

"Liraglutide imita l'effetto di un ormone intestinale che stimola le cellule beta produttrici di insulina ad aumentare la produzione di insulina", spiega il professor Andreas Fritsche, che detiene la cattedra di medicina nutrizionale e prevenzione nonché diabetologia presso l'ospedale universitario di Tubinga ed è un medico scientifico consulente del produttore. L'ormone intestinale è chiamato peptide 1 simile al glucagone, o GLP-1 in breve. Allo stesso tempo, liraglutide ritarda lo svuotamento dello stomaco e media la sazietà precoce tramite i recettori GLP nel cervello.

Guardando indietro: spesso provato, mai riuscito

L'idea di trattare l'obesità grave con i farmaci non è del tutto nuova. Finora, tuttavia, nessuna azienda farmaceutica ha avuto davvero successo. Al contrario, alcuni caddero in discredito: i prodotti dimagranti apparvero per la prima volta negli anni '60. Le aziende manifatturiere hanno suggerito che i farmaci che sopprimono l'appetito come Menocil potrebbero ridurre i rischi legati al peso sul sistema cardiovascolare. Questo non è stato dimostrato. Alla fine degli anni '60, 1.000 persone che hanno assunto Menocil hanno sviluppato ipertensione polmonare. La malattia porta allo scompenso cardiaco, motivo per cui le persone colpite sono morte in media dopo tre anni e mezzo (vedi questo articolo sul portale gutepillen-schlechtepillen.de).

I farmaci dimagranti sono gradualmente scomparsi dal mercato, ma alcuni sono tornati in una nuova composizione. Attualmente sono approvati quattro farmaci contro l'obesità grave. Tre di loro sono derivati ​​delle anfetamine, cioè agenti stimolanti che dovrebbero inibire l'appetito nel centro della fame del cervello. La perdita di peso che si può ottenere rientra nella gamma delle diete convenzionali. Tuttavia, questi preparati possono anche causare ipertensione polmonare e ictus, nonché altri effetti collaterali.

La quarta preparazione contiene il principio attivo orlistat. Orlistat non è un derivato delle anfetamine, ma assicura che i componenti grassi della dieta siano assorbiti dall'organismo in misura minore e vengano invece escreti. Crampi addominali, incontinenza fecale e infiammazione del pancreas sono il prezzo possibile per una perdita di peso gestibile.

Molte persone che hanno assunto farmaci dimagranti hanno anche avuto l'amara esperienza che il farmaco non ha risparmiato loro l'effetto yo-yo, famoso per molte diete dimagranti. Dopo aver interrotto il farmaco, i chili sono tornati sui fianchi molto rapidamente.

Qual è il successo della terapia con liraglutide?

A prima vista, i risultati dello studio per liraglutide sono ottimistici: quasi 2.500 soggetti hanno preso parte al cosiddetto studio SCALE. I partecipanti che hanno usato liraglutide per 56 settimane hanno perso una media di 8,4 chilogrammi durante questo periodo, rispetto ai soli 2,8 chilogrammi che i partecipanti hanno perso quando sono stati trattati con un farmaco fittizio inattivo. A tutte le persone coinvolte nello studio sono state fornite anche raccomandazioni su come cambiare il proprio stile di vita. Se viene prescritto il liraglutide, dovrebbero anche mangiare meno calorie e fare più esercizio allo stesso tempo: questo è il prerequisito.

“Ma chi lo controlla?” Chiede il farmacista e medico Wolfgang Becker-Brüser. Inoltre, il foglietto illustrativo - simile a Orlistat, disponibile da tempo - afferma che gli utenti avrebbero dovuto perdere almeno il cinque percento del loro peso originale dopo dodici settimane. In caso contrario, la terapia dovrebbe essere interrotta in quanto non riuscita.Nello studio SCALE, due terzi dei soggetti a cui è stato somministrato liraglutide hanno perso più del cinque percento del loro peso, ma non entro dodici ma 56 settimane. "Questa perdita di peso non è particolarmente elevata", ha criticato Becker-Brüser. Solo in un terzo delle persone sottoposte al test SCALE la perdita di peso dopo 56 settimane è stata superiore al dieci percento. Cosa succederà dopo questo tempo non è ancora noto: il corpo reagirà ancora al principio attivo?

Effetto yo-yo: i chili tornano senza un'iniezione

Entrambi i farmacisti Becker-Brüser e Andreas Fritsche sono generalmente scettici sul fatto che i farmaci siano usati per perdere peso. Per il medico di Tubinga, liraglutide è in realtà adatto solo a persone molto obese con malattie secondarie legate al peso come

  • Danno articolare
  • alta pressione sanguigna
  • Precursori del diabete
  • e disturbi del metabolismo lipidico

Quindi per le persone che in modo dimostrabile non beneficiano di un cambiamento nello stile di vita. Vede un'altra area di applicazione quando le persone molto obese subiscono una riduzione dello stomaco e hanno bisogno di perdere peso in anticipo.

Secondo l'approvazione, liraglutide deve essere interrotto dopo un anno. "Dopodiché, il peso aumenta inevitabilmente di nuovo se lo stile di vita non è cambiato nel tempo - un tipico effetto yo-yo", avverte il farmacista Becker-Brüser. "Affinché abbiano un effetto duraturo, i cambiamenti nello stile di vita devono essere mantenuti per il resto della vita", afferma l'editore del Telegramma di rimedio.

Molti possibili effetti collaterali e controindicazioni

Il principio attivo liraglutide non è una pillola di zucchero innocua. Piuttosto, Becker-Brüser lo considera relativamente poco tollerato. Molti soggetti nello studio SCALE hanno interrotto il trattamento prematuramente a causa degli effetti collaterali. Ad esempio, il 40% di loro soffriva di diarrea e nausea. Inoltre può verificarsi

  • Infiammazione del pancreas
  • Problemi alla cistifellea
  • un battito cardiaco accelerato a riposo
  • Problemi ai reni
  • gravi reazioni allergiche
  • Sbalzi d'umore o addirittura depressione

L '"iniezione dietetica" può anche portare a ipoglicemia, se utilizzata in modo improprio in aggiunta ai farmaci per il diabete (ad es. Sulfoniluree). Per coloro che hanno bisogno di insulina, la perdita di peso con l'aiuto di liraglutide è un tabù.

Inoltre, il principio attivo nel dosaggio più elevato rallenta lo svuotamento gastrico e può influire negativamente sull'effetto di altri farmaci che dovrebbero passare rapidamente attraverso lo stomaco. Infine, va sottolineato l'aumento del rischio di sviluppare il cancro alla tiroide, soprattutto se le persone colpite hanno tumori in più di una ghiandola (sindrome da neoplasia endocrina multipla di tipo 2) o i membri della famiglia hanno forme speciali di cancro alla tiroide. Negli esperimenti sugli animali con topi e ratti, la ricerca ha scoperto un numero crescente di tumori della ghiandola tiroidea causati dall'iniezione nella dieta. Le donne incinte o che stanno pianificando una gravidanza non devono usare la siringa dietetica liraglutide perché potrebbe danneggiare il feto.

Conclusione: anche con l '"iniezione dietetica" la speranza di una comoda via d'uscita dal sovrappeso e dall'obesità probabilmente non è soddisfatta. Liraglutide è un farmaco che, oltre agli effetti desiderati, può avere anche numerosi gravi effetti collaterali. Quindi non dovrebbe essere dato alla leggera. Non si può evitare di cambiare stile di vita sostenibile se si è molto in sovrappeso, con o senza una "iniezione dietetica".