Restate sintonizzati: riducete il peso parte 3

Dopo i successi iniziali, può gradualmente diventare difficile continuare a perdere peso. È del tutto normale. Cosa puoi fare adesso

Oliver Bunde, proprietario di una farmacia di Wittenberg, è un esperto in materia di "sana perdita di peso" e offre consigli, conferenze e corsi nella sua farmacia

© W & B / Andrea Vollmer

Inserire i giorni di dimissione

È del tutto normale che il peso ristagni dopo alcune settimane. "All'inizio si perde principalmente acqua, quindi la bilancia mostra rapidamente qualche chilo in meno", spiega Oliver Bunde, proprietario di una farmacia di Wittenberg. "Anche se il tessuto adiposo è ostinato, non dovresti arrenderti."

Il suo consiglio: prenditi un giorno di sollievo una volta alla settimana con acqua, tè e brodo vegetale o frutta e verdura cruda a basso contenuto di zuccheri in modo che il corpo attacchi i depositi di grasso.

Sostituisci i pasti individuali

Se devi andare veloce, puoi sostituire i singoli pasti con le cosiddette diete formulate. Queste miscele di nutrienti prodotte industrialmente contengono vitamine e minerali essenziali, molte proteine ​​e pochi carboidrati. Tuttavia, sono consigliate solo come punto di partenza o per coloro che sono molto in sovrappeso: "Le diete in formula non sono una soluzione permanente e non sostituiscono un cambiamento nella dieta", sottolinea Bunde. Inoltre, diventano rapidamente monotoni e non ti riempiono a lungo.

La mia motivazione: salute!

Quando il peso diminuisce, la tua salute ne beneficia! Ad esempio, puoi far controllare la tua pressione sanguigna in molte farmacie. I diabetici di tipo 2 possono vedere i loro livelli di zucchero nel sangue migliorare durante i controlli medici.

Oliver Bunde, proprietario di una farmacia di Wittenberg, è un esperto in materia di "sana perdita di peso" e offre consigli, conferenze e corsi nella sua farmacia

© W & B / Andrea Vollmer

Bere molto

Coloro che sono afflitti da voglie di cibo dovrebbero bere molto, preferibilmente acqua non gassata o tisane non zuccherate. "Questo riempie temporaneamente lo stomaco e distrae dalla fame", dice Bunde.

Bevande analcoliche e succhi, invece, contengono molto zucchero, che aumenta il rilascio di insulina e quindi favorisce l'obesità. La voglia di dolci può essere soddisfatta anche con una manciata di noci o frutta a basso contenuto di zucchero.

Divertiti consapevolmente

La rinuncia costante ti mette di cattivo umore e difficilmente può essere tenuto a lungo termine. "Niente è proibito fintanto che ti diverti con moderazione", afferma il farmacista Bunde. Raccomanda il seguente rituale per le persone che non vogliono fare a meno del cioccolato: "Lascia che un pezzo si sciolga in bocca dopo aver mangiato e gustalo deliberatamente". È meglio usare il cioccolato fondente. Va bene anche festeggiare nei giorni festivi, se altrimenti mangi in modo sano.