Visione difettosa: occhiali o lenti a contatto?

Chiunque abbia bisogno di un nuovo aiuto visivo si trova di fronte a questa domanda. Due ottici spiegano i vantaggi e gli svantaggi degli occhiali

Il telaio giusto vs piccolo e invisibile? Gli occhiali sono disponibili in molte forme e colori e le lenti a contatto sono appena percepibili dalle altre persone

© Stocksy United / Suzanne Clements, W & B / gioielli Ragnar

Gli occhiali proteggono gli occhi dalle influenze esterne ...

... ad esempio dal vento o dalle particelle di polvere. Gli occhiali sportivi speciali lo fanno particolarmente bene perché si adattano alla forma del viso e proteggono anche i lati. A volte prevengono persino gli infortuni. Nessuna palla può colpire direttamente l'occhio, ad esempio quando si gioca a golf o a squash. Gli occhiali sportivi possono essere realizzati per adattarsi alla vista individuale o indossati in aggiunta alle lenti a contatto. Gli occhialini da nuoto proteggono gli occhi dall'irritazione da cloro e batteri.

Guarda lontano o leggi? Cambiare è facile con gli occhiali

Occhiali su, occhiali fuori. Il modello per il lavoro al computer può essere rapidamente e facilmente sostituito con lenti varifocali. A differenza delle lenti a contatto, puoi farlo senza alcuna preparazione e senza specchio.

Non solo un ausilio visivo, ma anche un accessorio alla moda

Molte persone preferiscono gli occhiali perché possono fare una dichiarazione di moda. Distinguiti con occhiali sorprendenti? Funziona molto bene. Gli occhiali cat-eye nello stile degli anni '60 o gli occhiali panto - modelli con lenti grandi e arrotondate - sono attualmente di moda.

La manutenzione dei bicchieri viene eseguita rapidamente

Tutto ciò di cui hai bisogno è detersivo per piatti, acqua e un panno in microfibra. Se gli occhiali non sono così puliti, puoi vedere peggio, ma non c'è pericolo per gli occhi. Le lenti a contatto, invece, devono essere pulite e disinfettate regolarmente. "Ci sono sostanze nel liquido lacrimale che si depositano nelle lenti", dice Eva Geisler, ottica di Monaco.

Anche i fan delle lenti a contatto hanno bisogno di occhiali da sole

Occhiali e lenti a contatto fanno una buona squadra. Ad esempio lenti con prescrizione e occhiali da sole. Poiché gli occhi hanno bisogno di ossigeno, gli occhiali sono importanti anche per i portatori di lenti. "Ciò è particolarmente vero nelle fasi di allergie, con occhi rossi o un forte raffreddore", consiglia il dott. Stefan Bandlitz, docente presso la Scuola Tecnica Superiore di Ottica Oftalmica di Colonia.

Le lenti a contatto non sempre si sentono bene

Inizialmente sono un corpo estraneo sull'occhio, nonostante un adattamento ottimale. La secchezza degli occhi crea una sensazione di disagio e limita notevolmente il tempo massimo di utilizzo delle lenti. Se sei affetto, dovresti passare agli occhiali se necessario e utilizzare colliri idratanti dalla farmacia per aiutare.

Niente occhiali spessi, niente occhi cambiati

Le lenti non fanno sembrare gli occhi più piccoli o più grandi. Sono anche la scelta migliore per varie caratteristiche anatomiche, ad esempio se la superficie anteriore dell'occhio è modificata conica (cheratocono). "La lente a contatto si trova direttamente sull'occhio. Ciò consente una visione più nitida rispetto ai migliori occhiali possibili", afferma Eva Geisler.

La scarsa vista passa inosservata

Per alcune persone è importante che nessuno si accorga della loro scarsa vista. Oppure pensano che gli occhiali non siano adatti a loro. In entrambi i casi, le lenti a contatto sono una buona soluzione.

Salva il rituale di pulizia: lenti giornaliere come pratica alternativa

Le lenti giornaliere sono adatte a tutti coloro che indossano lenti a contatto ma non vogliono praticare un'igiene meticolosa. Non hanno bisogno di essere puliti o disinfettati. "Questo ha il vantaggio che c'è sempre una lente fresca sull'occhio", afferma Geisler.

Questi modelli possono essere indossati una sola volta e solo per il numero di ore consigliato perché sono realizzati in materiale più sottile e a pori aperti. Secondo Bandlitz, una cosa è essenziale anche per le lenti usa e getta giornaliere: "Assicurati di lavarti le mani prima di indossare e togliere".

Regolarmente al controllo

Sia i portatori di occhiali che quelli di lenti a contatto devono far controllare regolarmente la vista e gli ausili visivi da uno specialista.

Se qualcuno indossa occhiali o lenti a contatto non più adatte, possono insorgere i cosiddetti sintomi astenopici. Questi sono problemi con lo sforzo come bruciore agli occhi, segni di affaticamento, mal di testa o maggiore sensibilità alla luce.