Qui puoi trovare aiuto in situazioni apparentemente senza speranza

Stai pensando di ucciderti? Parla con altre persone a riguardo. Qui troverai - anche anonime - offerte di aiuto in situazioni apparentemente senza speranza. Per telefono, chat, e-mail o in una conversazione personale

Quando la tua mente gira e stai pensando di ucciderti, prova a parlarne con altre persone. Questi possono essere amici o parenti, ma non devono esserlo. Può essere difficile per te parlare con persone a te vicine di questo stesso argomento.

Ci sono una serie di offerte di aiuto in cui puoi parlare ad altre persone dei tuoi pensieri, anche in modo anonimo. Questo può essere fatto per telefono, chat, e-mail o di persona. Ti presenteremo i più importanti.

Consulenza telefonica

La consulenza telefonica è anonima, gratuita e disponibile 24 ore su 24. I numeri di telefono sono

  • 0800 / 111 0 111
  • 0800 / 111 0 222
  • e 116 123.

La chiamata al servizio di consulenza telefonica non è solo gratuita, non compare sulla bolletta del telefono, né sull'estratto conto dettagliato.

Telefono pastorale musulmano

Il numero verde per la pastorale musulmana è raggiungibile 24 ore su 24 allo 030/443 509 821.

Aiuto in chat

La chat di aiuto è offerta anche dalla consulenza telefonica. Nella chat puoi scrivere in tempo reale e ottenere risposte. La registrazione avviene sul sito web della consulenza telefonica.

Puoi entrare nella chat room anche senza appuntamento, con un po 'di fortuna sarà disponibile un consulente. In ogni caso funziona con appuntamento prenotato.

Aiuto tramite e-mail

La terza offerta di consulenza telefonica è la possibilità di consulenza e-mail. Puoi accedere al sito di consulenza telefonica, scrivere i tuoi messaggi e leggere le risposte dei consulenti. In questo modo, il traffico di posta elettronica non compare nelle normali caselle di posta.

Aiuta in una conversazione personale

Se desideri parlare di persona con qualcun altro dei tuoi pensieri, non devi necessariamente essere un medico o uno psicologo. Ovviamente puoi contattare psichiatri, cliniche psichiatriche o ospedali. Tuttavia, puoi anche contattare un pastore, un Mourchida o un imam, un rabbino o un'altra persona di fiducia, ad esempio, se eviti di andare a una pratica psichiatrica o terapeutica.

I medici, come gli psicologi, sono vincolati alla riservatezza. Per i pastori, oltre al segreto della confessione, si applica il segreto pastorale, secondo il quale quanto affidato è considerato riservato.

Esiste un gran numero di centri di consulenza per persone con pensieri suicidi in tutta la Germania. Il sito web della Società tedesca per la prevenzione del suicidio offre una panoramica.