Lampone: perfetto spuntino estivo

I lamponi sono ricchi di ingredienti sani e allo stesso tempo non hanno quasi calorie. Come conservare al meglio la frutta e consigli per la preparazione

I lamponi sono ricchi di vitamine e minerali, sono anche a basso contenuto di calorie e deliziosi

© Fotolia / Mme Emil

Ingredienti del lampone

I lamponi sono ricchi di zucchero. A causa dell'alto contenuto di acqua, hanno ancora poche calorie. Il contenuto di vitamine del gruppo B è relativamente alto. Rafforzano i nervi e svolgono importanti funzioni metaboliche. Vale anche la pena menzionare l'elevata percentuale di vitamina C. Questo è ciò di cui il corpo ha bisogno, ad esempio, per costruire il tessuto connettivo. I minerali contengono grandi quantità di fosforo, calcio, magnesio e ferro. Il fosforo e il calcio sono importanti per ossa e denti forti. Il magnesio svolge un ruolo nel lavoro muscolare, tra le altre cose. Gli acidi della frutta come l'acido citrico sono responsabili del gusto leggermente aspro.

Origine e botanica

Il lampone è originario dell'Europa sud-orientale. Ci sono prove che le persone dell'età della pietra raccoglievano i loro frutti. Nei tempi antichi, le persone li usavano non solo come cibo ma anche come pianta medicinale. Si trovava in gran numero nei giardini dei monasteri medievali. Oggi il lampone cresce in Europa, Asia e America.

I lamponi crescono Rubus idaeus dalla famiglia delle rose. Gli arbusti sono alti fino a due metri. I germogli sono ricoperti da delicate spine. I cespugli di lampone necessitano di fili tesi o un pezzo di recinzione a catena per i viticci. Le loro foglie sono costituite da tre, cinque o sette foglioline.

A seconda del periodo di raccolta, si possono distinguere due varietà: il lampone estivo produce frutti sui germogli dell'anno precedente e il lampone autunnale sui rami dell'anno scorso e di quest'anno. I fiori con i cinque petali bianchi stanno insieme. Appaiono tra maggio e agosto.

I fiori inodori sono fonti popolari di nettare per api e farfalle. Durante la raccolta, gli insetti fanno anche l'impollinazione. I primi frutti maturano a giugno. I lamponi autunnali portano bene ad ottobre. Nelle forme selvatiche le bacche sono rosse, nelle varietà coltivate possono anche diventare gialle o nere.

Sono morbide, lunghe fino a tre centimetri e ciascuna composta da tanti piccoli frutti a nocciolo. Ciascuno di questi frutti di pietra è peloso e contiene un seme duro. I lamponi siedono liberamente sulla base del frutto a forma di cono e possono essere facilmente allentati durante la raccolta. Oltre ai semi, l'arbusto può moltiplicarsi tramite i germogli delle radici e diffondersi ampiamente.

Condire e conservare i lamponi

Da giugno a ottobre è il periodo del raccolto nell'Europa centrale. Le importazioni riforniscono il mercato tedesco per il resto dell'anno. Dovrebbero essere raccolti solo frutti maturi, poiché le bacche non maturano.

Le bacche fresche dovrebbero essere consumate rapidamente poiché diventano molli e si deteriorano rapidamente. I frutti intatti possono essere conservati in frigorifero fino a due giorni. I lamponi sono facili da congelare.

Suggerimenti per preparare i lamponi

I frutti dolci e molto aromatici sono un piacere speciale a crudo. Sciacquare abbondantemente sotto l'acqua corrente prima del consumo. I lamponi sono un delizioso condimento per torte e dolci. Sono anche molto apprezzati come ripieno per involtini svizzeri, pasticcini o praline. Deliziosi dessert possono anche essere evocati con i dolci frutti. Perché non provare un gelato, un semifreddo, una ciotola fredda o una gelatina di frutti rossi a base di esso? Le bacche aggiungono valore anche ai latticini come yogurt o quark. Sono adatti anche per fare marmellate, gelatine, composta o sciroppi. Succo, frullato o frullato sono alternative bevibili.

Tabella nutrizionale: lampone (per 100 grammi)

energia

kcal

43

Grasso

totale (g)

tracce

carboidrati

totale (g)

5

Minerali (mg)

Sodio (Na)

1

Potassio (K)

200

Calcio (Ca)

40

Magnesio (Mg)

30

Fosfato (P)

45

Ferro (Fe)

1,0

Zinco (Zn)

0,5

Vitamine

Beta carotene (

µg)

15

Vitamina E (mg)

0,9

Vitamina B1 (mg)

0,02

Vitamina B2 (mg)

0,05

Vitamina B6 (mg)

0,08

Acido folico (µg)

30

Vitamina C (mg)

25

Fonte:

Heseker H, Heseker B: The nutritional table, 5a edizione aggiornata, Neustadt an der Weinstrasse Neuer Umschau Buchverlag 2018/2019