IGeL: Botox contro la sudorazione

La tossina botulinica può aiutare contro la sudorazione eccessiva. La compagnia di assicurazione sanitaria paga raramente per il trattamento. Vale l'investimento?

Botox: la neurotossina non solo rassoda la pelle flaccida, ma può anche aiutare contro l'eccessiva sudorazione

© W & B / Michelle Günther

Cosa si sta facendo lì?

La tossina botulinica ("Botox") è una potente neurotossina che può paralizzare i muscoli. Blocca la comunicazione delle sostanze messaggere tra nervi e muscoli, ma anche con le ghiandole sudoripare. In caso di sudorazione eccessiva (iperidrosi), può essere utilizzato quando altri trattamenti non sono abbastanza efficaci - come deodoranti speciali con il principio attivo cloruro di alluminio.

Il trattamento prevede l'iniezione di tossina botulinica con un ago molto sottile vicino alle ghiandole sudoripare. "Questo inibisce la trasmissione degli impulsi dalle fibre nervose alle ghiandole. Lì si forma meno sudore", spiega il professor Dennis von Heimburg, presidente dell'Associazione dei chirurghi plastici estetici tedeschi (VDÄPC). Può essere trattata una forte sudorazione sotto le ascelle, i piedi e le mani.

Per

  • Se la sudorazione abbondante nelle mani causa problemi legati al lavoro, la terapia con botox può aiutarti a evitare un intervento chirurgico. "Questo può essere utile per i pianisti, ad esempio", dice von Heimburg.
  • L'eccessiva sudorazione può aumentare sotto stress. Questo è spesso un circolo vizioso per le persone colpite. "Le iniezioni di Botox possono interrompere questo ciclo in alcuni pazienti, in modo che si possa vedere un miglioramento a lungo termine", afferma il dott. Marcus Spies, Direttore della Clinica di Chirurgia Plastica, della Mano e Ricostruttiva dell'Ospedale Barmherzige Brüder di Ratisbona.

Contra

  • Le numerose iniezioni sono da fastidiose a molto dolorose, soprattutto sulla mano e sul piede. Ecco perché vengono utilizzate principalmente creme paralizzante. "Puoi ancora sentire un po 'il trattamento con le siringhe", dice Spies.
  • Gli effetti non sono permanenti. "Farmacologicamente, Botox è efficace solo per poco più di tre mesi, alcuni pazienti riferiscono un effetto fino a sei mesi", dice von Heimburg.

costi

Il trattamento dura dai 45 ai 60 minuti e costa tra i 400 e oltre 700 euro. Le assicurazioni sanitarie legali coprono i costi solo in casi gravi e se altre terapie sono fuori discussione. Quasi sempre le persone colpite devono contribuire personalmente ai costi.

Conclusione

La tossina botulinica è un'opzione di trattamento per l'iperidrosi, ma non è certamente l'unica. I costi elevati e l'effetto non permanente parlano contro la terapia.

"Chi suda in particolare sotto le ascelle dovrebbe informarsi su una rimozione chirurgica delle ghiandole sudoripare, per esempio", raccomanda il medico Spies. Quando piedi e mani
aree sono gravemente colpite, la cosiddetta ionoforesi può aiutare. Con questa terapia con l'elettricità, gli assicuratori sanitari tendono a coprire i costi.