Polmoni e apparato respiratorio: anatomia

Chi è sano respira automaticamente, senza pensare a cosa stanno facendo i polmoni. Qui troverai informazioni sulla struttura e la funzione delle vie aeree

Il nostro contenuto è testato dal punto di vista medico e farmaceutico

Senza rendersene conto, le persone adulte e sane respirano a riposo da 12 a 16 volte al minuto. Ogni volta circa mezzo litro d'aria scorre attraverso le vie aeree nei polmoni e poi di nuovo fuori.

Video: struttura e posizione dei polmoni

I medici si riferiscono a tutte le parti del corpo attraverso le quali l'aria scorre durante l'inalazione e l'espirazione come tratto respiratorio: l'aria passa attraverso la bocca e il naso attraverso la gola e nella trachea. La trachea si trova dietro lo sterno e si divide nel torace in un bronco principale sinistro e uno destro. Insieme ai rispettivi vasi polmonari, questi portano al polmone sinistro o destro.

I polmoni (latino: pulmo) sono progettati in coppia. Ciascuno dei due polmoni è alimentato dai propri vasi e, con il rispettivo bronco principale, ha anche un proprio apporto d'aria, che entra nei polmoni insieme alle vene e alle arterie in corrispondenza del cosiddetto ilo polmonare. Il polmone sinistro è leggermente più piccolo del destro e consiste solo di due invece di tre lobi polmonari, poiché il cuore si trova vicino ad esso e c'è meno spazio disponibile. Ogni bronco principale si divide nei cosiddetti bronchi lobari in base al numero di lobi polmonari e poi si ramifica ulteriormente in bronchi segmentari e bronchi e bronchioli sempre più piccoli, fino a quando i piccoli alveoli sono all'estremità.

Sono il luogo in cui i polmoni svolgono la loro funzione più importante, lo scambio di gas e conferiscono al tessuto polmonare un aspetto spugnoso.

Il polmone destro ha tre lobi, il sinistro due. Lo scambio di gas avviene negli alveoli (sezione ingrandita)

© La tua foto oggi / A1Pix

Qual è il ruolo dei polmoni e delle vie aeree?

Le vie aeree non solo trasportano l'aria nei polmoni, ma anche le ciglia sulle pareti puliscono l'aria. Corpi estranei come batteri e particelle di polvere vi si incastrano e vengono trasportati verso la gola insieme al muco che giace sulle ciglia. Viene quindi ingerito inosservato o, ad esempio, se le ciglia non possono più eseguirlo, viene espulso con la tosse.

Il compito più importante dei polmoni è lo scambio di gas. Poiché il nostro corpo ha bisogno di molto ossigeno e deve espellere quantità corrispondenti di anidride carbonica, è necessaria una vasta area per questo. Questi sono forniti dagli alveoli. Hanno pareti particolarmente sottili che circondano quasi direttamente i vasi sanguigni. Ciò consente all'ossigeno del respiro di passare attraverso queste pareti nel sangue povero di ossigeno dei vasi polmonari, mentre l'anidride carbonica dal sangue raggiunge gli alveoli.

Negli alveoli, il sangue povero di ossigeno è nuovamente arricchito con la sostanza vitale

© ddp Images GmbH / Picture Press / Wissenmedia

Se i polmoni si ammalano, può ostacolare la respirazione e persino avere conseguenze pericolose per la vita. Non per niente il cancro ai polmoni e ai bronchi, le malattie polmonari ostruttive croniche e la polmonite sono tra le dieci cause di morte più comuni in Germania. Uno dei fattori di rischio più importanti per le malattie polmonari è il fumo. Il fumo di tabacco non solo promuove lo sviluppo di malattie maligne come il cancro ai polmoni, ma danneggia anche le ciglia che trasportano muco e agenti patogeni all'esterno. Ciò aumenta il rischio di infezioni. Alcune malattie polmonari come la bronchite cronica ostruttiva (BPCO) sono molto spesso il risultato del fumo a lungo termine. Se vuoi fare qualcosa di buono per i tuoi polmoni, dovresti evitare le sigarette e prodotti a base di tabacco simili.

Soggetto polmoni

Altri articoli sull'argomento