Le patate ti fanno ingrassare?

Patate fritte grasse, patatine fritte, patatine: le patate hanno una cattiva reputazione. Ma solo il metodo di preparazione è malsano. Eliminiamo vecchi pregiudizi

"Bambina, non mangiare tante patate, altrimenti ingrasserai", la avvertiva spesso la nonna. Ma Omi ha ragione con il suo consiglio? "No, non c'è cibo che generalmente fa ingrassare. Il problema è qualcosa di troppo", spiega la professoressa Ina Bergheim, nutrizionista dell'Università di Vienna.

È vero che le patate hanno poche calorie

100 grammi di patate hanno circa 70 chilocalorie e sono quindi relativamente poveri di calorie. Ad esempio, hanno meno calorie delle banane. L'unico motivo per cui i tuberi sani sono caduti in discredito è perché molti dei loro metodi di preparazione più popolari sono piuttosto ricchi di grassi. Questo vale, ad esempio, per patatine fritte, patate fritte o patatine fritte.

C'è anche un ingrediente nella patata che fa suonare il campanello d'allarme per molti: l'amido. La parola da sola suona come essere in sovrappeso. "L'amido è un carboidrato e non fa ingrassare più di altri macronutrienti, a patto di gustarli in una quantità sana", afferma Bergheim. I macronutrienti sono i tre principali nutrienti del nostro cibo: carboidrati, grassi e proteine ​​(proteine).

Non aver paura dei carboidrati

I carboidrati, per grammo, sono molto più adatti alla figura dei grassi, per esempio. Un grammo di carboidrati fornisce circa 4 chilocalorie, un grammo di grasso è più del doppio con 9 chilocalorie. Se mastichi le patate a lungo, assumono un sapore dolce. Questo perché dopo un po 'in bocca l'amido si scompone in molecole di zucchero più piccole.

Più amido contiene una patata, più è farinosa. Tuttavia, questo non ha quasi alcuna influenza sul contenuto calorico. Le singole varietà sono solo diversamente adatte per la preparazione di diversi piatti. Le varietà farinose sono buone per porridge, gratin o zuppe. Puoi usare varietà più sode per patate fritte, insalata di patate o patate lesse.

Consiglio: cuocere le patate con la buccia

Per inciso, sei particolarmente sano e adatto alla figura quando cucini le patate con la buccia o le prepari nella vaporiera. Prima del consumo, tuttavia, dovresti sbucciare le verdure a causa del contenuto di solanina velenosa della buccia. A causa del contenuto di solanina, dovresti anche tagliare le aree verdi dalle patate.

Cucinare con la buccia è così salutare perché altrimenti le patate perderanno vitamine e minerali. "Le patate hanno una quantità relativamente elevata di vitamina C", afferma Bergheim. 15 milligrammi per 100 grammi di verdure crude. Inoltre, ci sono 415 milligrammi di potassio.