Morte cardiaca improvvisa: inaspettata e tragica

L'evento scioccante arriva all'improvviso, ma spesso la causa è un cuore malato. Cosa porta alla morte cardiaca improvvisa e come il pronto soccorso immediato può salvare vite umane

Il nostro contenuto è testato dal punto di vista medico e farmaceutico

Arriva così rapidamente, così inaspettatamente: la morte cardiaca improvvisa uccide le persone dalla vita

© Shotshop / Kallejipp

Può succedere a chiunque e in qualsiasi momento. All'improvviso una persona collassa, perde conoscenza, il suo cuore si ferma - si verifica una morte cardiaca improvvisa. Si stima che circa la metà dei decessi per malattie cardiovascolari possa essere attribuita a morte cardiaca improvvisa. Il tragico incidente ha ripetutamente fatto notizia sui media quando un atleta ad alte prestazioni apparentemente in buona salute è crollato morto durante una competizione.

Tuttavia, questo colpisce raramente persone giovani e ben addestrate. Molto più spesso, il destino supera le persone di mezza età e gli anziani. Gli uomini sono colpiti tre volte più spesso delle donne.

Cause: cosa causa la morte cardiaca improvvisa?

La causa di gran lunga più comune è la malattia coronarica (CHD), in cui è presente la calcificazione delle arterie coronarie. Colpisce principalmente le persone di mezza età e più anziane. Inoltre, altre malattie cardiache congenite e acquisite possono essere considerate come fattori scatenanti. Questi includono alcune aritmie come la sindrome del QT lungo e la sindrome di Brugada. Anche l'insufficienza cardiaca, un infarto pregresso e alcuni difetti delle valvole cardiache possono aumentare il rischio di morte cardiaca improvvisa.

Se l'evento si verifica in una persona giovane, cosa che accade molto raramente, potrebbe esserci un difetto cardiaco congenito come la cosiddetta cardiomiopatia ipertrofica. Questo è un muscolo cardiaco patologicamente ispessito. A volte la colpa è di un muscolo cardiaco infiammato: i medici lo chiamano miocardite. Spesso è il risultato di un'infezione simil-influenzale.

Sebbene la morte cardiaca sia quasi sempre basata su un cuore malato, l'evento si verifica in modo imprevisto nella maggior parte delle persone colpite. Perché fino a questo punto il disturbo è rimasto da scoprire.

Sintomi: l'evento è incombente?

Per alcuni pazienti l'evento non è annunciato. In altri casi, tuttavia, ci sono presagi di morte cardiaca improvvisa. Si verificano poche ore prima dell'evento, a volte giorni o settimane prima. Questi includono: sintomi nuovi o in peggioramento improvviso come dolore toracico, annebbiamento della coscienza, svenimenti, palpitazioni e mancanza di respiro. Uno studio con 839 partecipanti pubblicato sulla rivista specializzata Annali di medicina interna è stato pubblicato mostra: La morte cardiaca improvvisa è stata annunciata da sintomi in ogni seconda persona. Si sono verificati prevalentemente entro 24 ore prima dell'insufficienza cardiaca. Principalmente era dolore al petto e mancanza di respiro.

Solo il 19 per cento dei partecipanti allo studio aveva chiamato il medico di emergenza. Avrebbe potuto salvare vite nel processo. È quindi importante: se noti tali reclami, chiama immediatamente il medico di emergenza o chiama il 112 (maggiori informazioni nella sezione Pronto soccorso).

Il fattore scatenante diretto della morte cardiaca improvvisa è solitamente la fibrillazione ventricolare. A causa di questa aritmia cardiaca, il cuore non pompa più regolarmente, ma si contrae solo in modo scoordinato. Non trasporta più il sangue nella circolazione. La prima cosa che soffre è il cervello. Se manca il sangue e quindi l'ossigeno, il cervello smette di funzionare e la persona interessata perde conoscenza. Poco prima possono manifestarsi sintomi come sudorazione, mancanza di respiro e senso di oppressione al petto.

Invece della fibrillazione ventricolare, l'arresto cardiaco immediato può più raramente scatenare la morte cardiaca.

Salvare vite: fornire il primo soccorso

Se una persona crolla all'improvviso, giace a terra priva di sensi e non respira, allora prestate il primo soccorso! La vittima avrà la possibilità di sopravvivere solo se vengono prese immediatamente le misure di rianimazione.

Chiama il 112

Esegui le compressioni toraciche

Lascia che gli altri ti aiutino in questo

Se in loco è presente un defibrillatore, utilizzarlo

Non puoi sbagliare con questo. Il dispositivo di solito mostra automaticamente i passaggi corretti. Questo video spiega i processi in dettaglio: Pronto soccorso per arresto cardiaco.

In molti casi, i medici consigliano a coloro che sopravvivono all'incidente di avere un defibrillatore impiantabile.Tra le altre cose, monitora il ritmo cardiaco ed eroga una scossa elettrica in caso di fibrillazione ventricolare. A volte sono necessarie anche altre misure, come un bypass, che migliora nuovamente il flusso sanguigno nel cuore, o una speciale ablazione transcatetere. Gli specialisti usano un catetere per rintracciare l'origine dell'aritmia cardiaca e spegnerlo.

Prevenzione: puoi proteggerti dalla morte cardiaca improvvisa?

Le persone che soffrono di malattia coronarica dovrebbero mirare specificamente alla sua causa. Il più delle volte, i depositi di colesterolo nei vasi sanguigni svolgono un ruolo causale. Oltre ad assumere farmaci, si può ottenere molto attraverso uno stile di vita più sano: non fumare, bere solo piccole quantità di alcol, seguire una dieta equilibrata. Se hai il diabete o la pressione alta, è importante trattarli in modo efficace.

I giovani che si dedicano allo sport e magari prendono parte anche a competizioni dovrebbero sottoporsi regolarmente a una visita medica sportiva. I problemi cardiaci possono essere identificati in molti modi. Per gli atleti ad alte prestazioni, questo a volte è già obbligatorio.

Anche chi non è mai stato coinvolto attivamente o si è fermato a lungo dovrebbe fare un controllo. A partire dai 35 anni le assicurazioni sanitarie previste dalla legge coprono i costi di una visita medica ogni tre anni, durante la quale vengono controllati anche il cuore e il sistema circolatorio. I giovani adulti di età pari o superiore a 18 anni ricevono un pagamento una tantum per gli esami. In alcuni casi, ora gli assicuratori si offrono anche di sostenere i costi di una visita medica sportiva. Chiedi al tuo registratore di cassa.

L'esercizio fisico regolare è considerato uno dei modi migliori per ridurre il rischio di morte cardiaca improvvisa. Gli esperti sottolineano: anche se l'incidente mortale si verifica raramente a causa di uno sforzo fisico eccessivo, gli effetti protettivi di uno sport appropriato superano di gran lunga le conseguenze. Discutere il carico di lavoro individuale con il medico. Esercitati solo moderatamente, in modo da poter ancora parlare. Non fare esercizio se hai il raffreddore e poi aspetta di esserti ripreso.

Migliora le tue abilità di primo soccorso. Soprattutto se il tuo partner o un parente stretto è noto per essere ad alto rischio di morte cardiaca improvvisa, dovresti essere addestrato al pronto soccorso.

Il nostro esperto: il professor Wolfram Delius, specialista in medicina interna e cardiologia

© W & B / Bernhard Huber

Esperto consulente: Professor Dr. med. Wolfram Delius, specialista in medicina interna e cardiologia con uno studio a Monaco

Swell:

Böhm M, Hallek M, Schmiegel W (a cura di): Medicina interna, limitata da Classen M, Diehl V, Kochsiek K, 6a edizione, Monaco Elsevier Urban & Fischer Verlag 2009

Mayo Foundation for Medical Education and Research (Mayo Clinic): Sudden Cardiac Arrest. Online: http://www.mayoclinic.com/health/sudden-cardiac-arrest/DS00764 (accesso 11 novembre 2013)

German Heart Foundation: Morte cardiaca improvvisa: lo sport è pericoloso o lo sport protegge dall'evento fatale? Online: http://www.herzstiftung.de/Ploetzlicher-Herztod-Sport.html (accesso 11 novembre 2013)

Istituto federale di scienze sportive e Confederazione sportiva tedesca - Sport agonistici: morte cardiaca improvvisa durante lo sport. Online: http://www.uni-saarland.de/fileadmin/user_upload/Fachrichtungen/fr227_Sportmedizin/Downloads/Plötzlicher_Herztod_beim_Sport.pdf (accesso 11 novembre 2013)

World Medical Library (Medscape): http://emedicine.medscape.com/article/151907-overview (accesso 11 novembre 2013)

Bonow, Mann, Zipes, Libby: Braunwald´s Heart Disease, 9a edizione Elsevier 2012

Annals of Internal Medicine 2016: http://annals.org/article.aspx?articleid=2478157

Nota importante: questo articolo contiene solo informazioni generali e non deve essere utilizzato per l'autodiagnosi o l'auto-trattamento. Non può sostituire una visita dal medico. Sfortunatamente, i nostri esperti non possono rispondere a singole domande.

cuore Navi