Cambiamenti nella quantità di urina: cosa può significare

Chi soffre di determinate malattie può emettere troppa o troppo poca urina. Una panoramica

Il nostro contenuto è testato dal punto di vista medico e farmaceutico

Quantità di urina modificata - spiegata brevemente

La formazione dell'urina e la sua escrezione è un processo vitale affinché i prodotti metabolici di scarto e le sostanze estranee (farmaci, veleni e simili) possano lasciare il corpo. Normalmente, un adulto sano espelle da 1,5 a due litri di urina al giorno, circa da 200 a 400 millilitri (ml) per minzione. Il 95 percento dell'urina "sana" è costituito da acqua, altrimenti prodotti metabolici (urea, acido urico, creatinina) e acidi organici (acido ossalico, acido citrico), ormoni, vitamine idrosolubili, sali organici e inorganici, coloranti (urocromi ) vengono escreti con esso.

Se la quantità di urina escreta entro 24 ore è inferiore a 500 millilitri, i medici parlano di oliguria e se scende al di sotto di 100 millilitri di anuria. Se vengono passati più di due litri e mezzo di urina al giorno, si parla di poliuria. Questo effetto è spesso determinato consapevolmente con farmaci diuretici al fine di favorire l'escrezione di acqua e sale in alcune malattie (ad esempio ipertensione, insufficienza cardiaca).

Oliguria: poca urina

Uno dei tratti distintivi dell'oliguria è la piccola quantità di urina (100-500 ml) che viene escreta entro un giorno. C'è anche uno scolorimento da giallo a giallo scuro delle urine.

Nella maggior parte dei casi, l'oliguria è dovuta alla mancanza di liquidi, ad esempio perché le persone generalmente bevono troppo poco, come spesso accade con le persone anziane, o perché sudano copiosamente (sforzo, febbre) senza compensare la perdita di liquidi. Tuttavia, la malattia renale può anche comportare un'escrezione di urina inferiore rispetto al normale.

L'oliguria può verificarsi anche nei neonati se hanno problemi ad assorbire i liquidi, sia a causa di un debole riflesso di suzione, a causa di malformazioni nella zona della bocca (es. Faccia schisi) o a causa di una malattia.

Anuria: comportamento urinario

Qui l'escrezione di urina è completamente assente o estremamente bassa (meno di 100 ml / 24 ore). L'urina è scura e concentrata.

Le cause dell'anuria sono molte. Può verificarsi una volta quando l'apporto di liquidi nel corpo è disturbato. Ciò può verificarsi, ad esempio, in caso di shock, vomito persistente o diarrea, disturbi elettrolitici e come conseguenza di varie malattie renali (ad es. Infiammazione dei reni). Anche l'insufficienza renale acuta e pericolosa per la vita è solitamente caratterizzata da anuria.

In secondo luogo, una ridotta funzione di filtro dei reni può causare l'anuria: ne sono un esempio l'infiammazione dei globuli renali (glomerulonefrite) o la debolezza renale cronica. Una terza causa sono i disturbi del drenaggio nelle basse vie urinarie, ad esempio a causa di un'uretra ristretta, calcoli vescicali o ingrossamento della prostata (iperplasia prostatica). In definitiva, l'abuso (overdose) di diuretici e lassativi può portare ad anuria.

Poliuria: troppa urina

L'eccessiva produzione di urina (più di 2,5 litri / 24 ore) può essere solitamente ricondotta a una grande quantità di liquidi. Il fatto che il corpo voglia liberarsi del fluido in eccesso - sotto forma di urina di colore molto chiaro - è una reazione del tutto normale. Tuttavia, la maggiore sensazione di sete è spesso dovuta a una malattia: qui vanno menzionati il ​​diabete mellito, il diabete insipido, le malattie renali e la ghiandola paratiroidea iperattiva.

I medicinali possono anche portare a poliuria, ad esempio compresse per l'acqua (diuretici) o litio. Anche alti livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia) e bassi livelli di potassio (ipopotassiemia) possono causare un aumento della produzione di urina.

Una quantità modificata di urina viene trattata, ad esempio, semplicemente regolando la quantità di urina che si beve. Un adulto sano dovrebbe bere da 1,5 a 2 litri di liquidi al giorno, preferibilmente acqua. Se c'è una malattia di base, è importante trattarla.

Swell:

Pschyrembel Online: Oligurie, 04/2020. Online: https://www.pschyrembel.de/oligurie/K0FNV/doc/ (visitato il 01/2021)

Pschyrembel Online: Anurie, 04/2020. Online: https://www.pschyrembel.de/anurie/K02MW/doc/ (visitato il 01/2021)

Pschyrembel Online: Polyuria, 04/2020. Online: https://www.pschyrembel.de/polyurie/K0HFN/doc/ (accesso 01/2021)

Nota importante:
Questo articolo contiene solo informazioni generali e non deve essere utilizzato per l'autodiagnosi o l'auto-trattamento. Non può sostituire una visita dal medico. Sfortunatamente, i nostri esperti non possono rispondere a singole domande.